Stai visitando la categoria: Eventi e Manifestazioni

Nel nostro Istituto Comprensivo è nato nei primi mesi di quest’anno scolastico 2018/19, il coro di voci bianche “Piccoli usignoli cantano…” ideato e diretto dalla Prof.ssa Elena Bagalà Gambacorta. Il coro coinvolge i ragazzi della Scuola Secondaria di I grado “T. Minniti” cui si sono aggiunti anche i bambini delle classi quarte e quinte della scuola Primaria “San Francesco”. Esso va ad arricchire l’offerta formativa di una scuola, che essendo già ad indirizzo musicale, a quest’arte ha dato sempre grande valore quale strumento che può contribuire alla formazione e alla maturazione globale della personalità.

Il canto è fra le espressioni artistiche che maggiormente aiutano a comunicare e ad esprimersi, questa attività rappresenta dunque, uno strumento prezioso per incanalare l’energia positiva della musica d’insieme attraverso il potenziale espressivo, comunicativo e aggregante del coro. Esso, infatti, educa gli alunni, non solo ad un utilizzo corretto della voce nell’espressione cantata, ma consente loro di acquisire anche competenze trasversali di attenzione, autocontrollo, espressione, comunicazione, favorisce inoltre, la socializzazione, l’integrazione e la cooperazione.

L’idea del coro scolastico ha riscosso da subito curiosità e interesse da parte degli allievi, tra loro sono poi stati selezionati, dalla Prof.ssa Bagalà, quelli che hanno mostrato maggiori attitudini al canto e una buona emissione vocale.

Il coro che si riunisce per le prove ogni lunedì e venerdì nei locali della Scuola Secondaria “T. Minniti”, parteciperà alle varie iniziative culturali e artistiche promosse dall’Istituto. Il suo debutto avverrà con un emozionante Concerto di Natale, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “San Francesco” il 18 dicembre alle ore 16.30 accompagnato dall’orchestra del corso ad indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I Grado “T. Minniti”.

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 16-12-2018


Il Natale è il momento giusto per trascorrere insieme del tempo in allegria e spensieratezza coinvolgendo i nostri alunni in attività creative, canti, poesie, filastrocche, spettacoli teatrali e concerti …quest’anno il programma delle recite natalizie è ricchissimo …vi presentiamo le manifestazioni che si svolgeranno presso il nostro Istituto Comprensivo a partire dalla prossima settimana.

                                                 

 

 

 

 

 

 

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 15-12-2018


Quest’anno il nostro Istituto Comprensivo “San Francesco” ha aderito al Progetto ANTER “IL SOLE IN CLASSE”, che si è realizzato grazie all’interesse della nostra Dirigente Scolastica Dott.ssa Claudia Cotroneo e alla commissione Legalità-Ambiente e Salute che ha programmato gli incontri formativi.

“IL SOLE IN CLASSE” è un progetto formativo nato per diffondere la conoscenza e il corretto utilizzo delle energie rinnovabili tra i bambini e ragazzi di scuole primarie e secondarie di primo grado.
E’ un format educativo sviluppato per trasmettere alle giovani generazioni l’importanza di un atteggiamento quotidiano rispettoso dell’ambiente.
Attraverso un approccio ludico-didattico che fa uso di cartoni animati e filmati multimediali questo progetto  mostra le opportunità di creare e utilizzare solo energia pulita prodotta da fonti alternative,  offre agli studenti anche gli spunti necessari per imparare  attraverso la conoscenza di buone pratiche quotidiane e  a praticare e diffondere uno stile di vita eco-sostenibile.

Il Progetto si è realizzato nelle giornate del 4 e 5 dicembre, coinvolgendo gli alunni delle classi quinte della scuola Primaria e delle classi terze della scuola Secondaria di primo grado; i ragazzi sono stati seguiti dalle colleghe di classe che hanno collaborato con entusiasmo e sono stati guidati dal Volontario Massimiliano Arcuri e dall’ Ambasciatrice Francesca Maiuri. Il progetto ha coinvolto i piccoli con l’intento di arrivare ai grandi e all’intera Comunità; partire da loro attraverso il gioco, il divertimento e l’interazione è lo scopo che si propone ANTER per condividere i valori di cambiamento sulla tutela ambientale. A conclusione del progetto il nostro Istituto ha ricevuto l’attestato di “SCUOLA PER LE ENERGIE RINNOVABILI”.

 

              

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 10-12-2018


Il nostro Istituto è impegnato in un’offerta formativa che presta una crescente attenzione verso il miglioramento delle abilità linguistiche e anche di quelle musicali.  Sono stati avviati, tra i tanti progetti approvati e inseriti nel Ptof di quest’anno, anche quelli di potenziamento “Let’s speak English” e “A Scuola di Violino”.

Il progetto di lingua inglese, condotto sia al mattino che in orario pomeridiano, per alcuni alunni delle classi quinte di scuola primaria e di classe prima della scuola sec. di I grado,  dalle docenti Bonfiglio T., Pace A. e Saffioti A.,  nasce dal bisogno di creare delle reali occasioni di uso della lingua inglese come mezzo di comunicazione e di potenziare negli alunni la competenza comunicativa e affrontare uno scambio dialogico con un madrelingua in modo del tutto naturale. Esso è inteso nell’ottica di fornire agli alunni una preparazione più solida, anche in vista della partecipazione all’esame Trinity che sarà sostenuto, con molta probabilità all’interno della nostra stessa Scuola,  alla presenza di un esaminatore madrelingua inviato dal Trinity College of London.  Obiettivo del progetto è sviluppare negli alunni l’apprezzamento della diversità culturale nonché l’interesse e la curiosità per le lingue e la comunicazione interculturale, attivando quelle capacità di proiettarsi nello spazio sempre più esteso della comunicazione e dell’interscambio, soprattutto in funzione delle nuove tecnologie digitali.

Il progetto musicale, “A Scuola di Violino”, ideato e condotto dalla prof.ssa Praticò N., invece, vede coinvolti alcuni alunni delle classi quarte e quinte dei plessi San Francesco e Trodio che stanno utilizzando gli strumenti personali o che usufruiscono di quelli in dotazione alla scuola. Lo scopo principale è quello di fornire le competenze utili alla prosecuzione dello studio di uno strumento musicale e di favorire la socializzazione e la condivisione di contesti esperienziali attraverso la pratica musicale. I bambini diventano protagonisti dell’azione educativa e vivono un’esperienza nuova e significativa; imparano ad esprimersi utilizzando linguaggi alternativi e così la pratica musicale diventa strumento di integrazione delle diverse componenti della personalità.

I piccoli concertisti si esibiranno martedì 18 dicembre alle ore 16:30, presso l’Auditorium del nostro Istituto: siete tutti invitati!

 

Archivio news Area didattica e progetti Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 9-12-2018


 

Il nostro Istituto Comprensivo sotto la dirigenza della Dott.ssa Claudia Cotroneo da sempre molto attento e sensibile alle iniziative sociali, ha aderito al “Mese del Benessere Psicologico 2018”.

Promosso dal CNOP, Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi e dall’Albo degli Psicologi della Regione Calabria in collaborazione con il MIUR, il Mese del Benessere Psicologico 2018/2019, è una campagna di sensibilizzazione e promozione della cultura del benessere della persona che punta a migliorare la qualità della vita, realizzata grazie alla disponibilità di psicologi i quali offrono seminari gratuiti. Il 16 novembre alle ore 16:00 nell’aula Magna della Scuola Secondaria di I Grado “T. Minniti”, si è tenuto il seminario dal titolo “Alleanza Psicologi e Docenti intervenire in caso di Bisogni Educativi Speciali” cui hanno partecipato gli insegnanti di tutti e tre gli ordini della nostra scuola. Molto interessanti e proficui sono stati gli interventi delle relatrici, le dottoresse: Sofia Ciappina, Antonella Monteleone e Carmela Pititto; che hanno affrontato con professionalità alcune tematiche, proprio con l’obiettivo di promuovere il benessere e aiutare i docenti nella loro delicata professione: contribuire alla crescita personale dei propri alunni e migliorare le loro prestazioni a scuola. “Ognuno ha una favola dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti”. (P. Neruda) Spesso proprio le difficoltà comunicative, l’insicurezza ed i disagi di varia natura possono comportare ricadute sulle prestazioni scolastiche determinando sfiducia a livello personologico e a livello di autostima. Diventa pertanto necessario, già fra i banchi di scuola, collaborare in sinergia coinvolgendo le famiglie per migliorare la qualità della vita dei nostri giovani studenti protagonisti della società futura.  A tal proposito “Scuole Amiche del Benessere Psicologico”, è un’iniziativa organizzata insieme con l’Ufficio Scolastico Regionale e il MIUR che ha coinvolto in modo diretto anche la nostra scuola e che, insieme agli psicologi e ai docenti ha una doppia finalità di creare reti sempre più grandi e più forti nella nostra comunità e dare un contributo concreto sul territorio insieme con le altre professioni, al fine di potenziare la cultura della formazione e dell’inclusione.

   

T. Bonfiglio e R. Zaccaro

 

 

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 18-11-2018


 

Dal 22 al 27 ottobre 2018 si è svolta nel nostro ISTITUTO la settimana di LIBRIAMOCI, Giornate di lettura nelle scuole. L’iniziativa è stata promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso la Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – attraverso il Centro per il libro e la lettura.

“NON È MAI TROPPO PRESTO PER IMMAGINARE TESTI DA LEGGERE, VOCI DA ASCOLTARE E ATTIVITÀ COINVOLGENTI LEGATE AI LIBRI”: questo è lo spirito con cui Libriamoci, giunta alla quinta edizione, si è rivolto alle scuole di tutta Italia invitandole a includere nelle attività scolastiche delle sei giornate momenti di lettura ad alta voce.

   LIBRIAMOCI, grazie all’alleanza con #IOLEGGOPERCHÉ, campagna nazionale organizzata dall’Associazione Italiana Editori che punta alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche di tutta Italia, ha avuto come missione quella di rendere partecipi i giovanissimi delle infinite possibilità di scoperta e piacere offerte dai libri, portando la lettura ad alta voce in tutte le classi e incrementando il patrimonio delle biblioteche scolastiche.

I docenti dell’Istituto, consapevoli dell’importanza della lettura, hanno partecipato con entusiasmo, organizzando letture drammatizzate, laboratori didattici con la realizzazione di compiti di realtà individuali e di gruppo, laboratori di scrittura e poesia creativa, attività di storytelling, attività svolte sulla piattaforma FIDENIA e interventi di lettori con attività di drammatizzazione e lettura espressiva.

La tematica affrontata quest’anno è stata inerente al VIAGGIO, inteso come metafora della vita, come conoscenza di sé e degli altri, come scoperta e come confronto, come superamento degli ostacoli per raggiungere un obiettivo finale. Il viaggio inteso come crescita morale, momento costruttivo nella vita di ogni essere umano fin da bambino, perché il contatto con nuove culture contribuisce a sviluppare la sua visione del mondo.

Nella nostra scuola sono stati strutturati diversi percorsi di lettura. Le letture scelte, adeguate all’età degli alunni dei nostri tre ordini di scuola, sono state le seguenti:

1)    Pollicino, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel (scuola dell’infanzia-classi prime scuola primaria).

2)    Il mago di OZ, Lo straordinario viaggio di Edward Tulane, Balto (classi seconde scuola Primaria).

3)    Il Piccolo Principe, Balto (classi terze scuola Primaria).

4)    Il giro del mondo in ottanta giorni, Il Milione e I Viaggi di Gulliver, (classi quarte).

5)   Il Viaggio di Ulisse, Il meraviglioso viaggio di Nils Holgersson (classi quinte scuola    Primaria).

 

Per la Scuola Secondaria di I Grado:

1)  I musicanti di Brema, Il giro del mondo in ottanta giorni

2)  Il Milione di Marco Polo

3)  Va’ dove ti porta il Cuore di Susanna Tamaro

 

Anche quest’anno la nostra azione è stata approvata e risulta tra le iniziative presenti in Calabria sul sito www.libriamociscuola.it. Come scuola abbiamo ottenuto il BADGE di LIBRIAMOCI 2018.

 

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 3-11-2018


 

Il 16 ottobre partirà a scuola il progetto nazionale proposto dall’ENPAB (Ente di previdenza ed assistenza per i Biologi liberi professionisti) sull’alimentazione e salute, con la presenza di due biologi nutrizionisti, prof. Nicodemo D’amato e Francesco Placco, e coinvolgerà le classi III del plesso centrale San Francesco. Si tratta di un progetto nazionale a cui solo il nostro istituto ha avuto la possibilità di aderire per la provincia di Reggio Calabria, dal momento che solo sei scuole in tutta la regione sono riuscite a prenderne parte.

Analogo progetto, proposto e approvato dal Collegio dei Docenti, interesserà invece le classi IV, in numero di 60 alunni circa,  e verrà tenuto dalle dott.sse Silvia Lamalfa e Carmen Maruca, biologhe nutrizioniste dello Studio di Nutrizione Associato Nutri Medi Care  di Palmi. I due progetti si articoleranno in 22 ore , dal mese di ottobre fino a maggio, con 2 incontri mensili, tenuti nel laboratorio scientifico della scuola. Verranno coinvolte anche le famiglie con l’attivazione di uno sportello familiare di educazione alla salute e all’ambiente.

Per quanto concerne la scuola sec. di I grado quest’anno proseguirà il progetto sulla nutrizione, proposto dall’Ass. “La Danza della Vita”, che riguarderà le classi III, con una serie di incontri tenuti dalla biologa nutrizionista, dott.ssa Giusy Bonfiglio.

La scuola potrà offrire un ulteriore servizio di alta valenza sociale, aprendosi sempre al territorio, come osservatorio e laboratorio per la salute e il benessere attraverso l’educazione alimentare.

 

    

 

Archivio news Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 6-10-2018


Domani partirà la sesta edizione di Codeweek.EU2018, la campagna di sensibilizzazione e alfabetizzazione lanciata nel 2013 dal prof. Bogliolo dell’Università di Urbino, che vuol favorire la diffusione del pensiero computazionale e del coding nelle scuole, come strumento per risolvere problemi, con la programmazione e gli algoritmi come essenza del pensiero computazionale, attraverso metodi intuitivi, ludici e didattici. Il Digital Education Action Plan realizzato da parte della Commissione Europea ha posto come obiettivo al 2020 l’introduzione del coding in ogni scuola europea, individuando la Europe Code Week come azione chiave per raggiungere appunto tale l’obiettivo.  La Codeweek si concluderà il 21 ottobre e anche il nostro Istituto parteciperà a questa importante avvenimento con  numerosi eventi,  legati alle attività di coding, online e unplugged, e con la  partecipazione di docenti e alunni appartenenti ai tre ordini di scuola. Il primo evento CodyGamesEU2018  avverrà il 10 ottobre con la partecipazione al webinar interattivo tenuto in lingua inglese da parte del prof. Bogliolo, a seguire anche Codi…api…amo il 16 ottobre da parte delle scuole dell’infanzia e poi tanto, tanto ancora, all’insegna del coding!

Archivio news Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 5-10-2018


 

Presso la Sala Consiliare del Comune di Palmi, questa mattina, c’è stata la manifestazione di consegna di dieci borse di studio a studenti meritevoli, da parte dall’Associazione Kiwanis International, Distretto Italia-San Marino, nella persona del Presidente, Dott. Maurizio di Profio e del Segretario Nazionale Kiwanis , Dott. Giuseppe Azzarà. Otto borse di studio sono state assegnate agli alunni del nostro I. C. “San Francesco”: Claudia Maffei, Enrico Fiorino, Syria Ferraro, Manuel Cutrupi, Stefano Benfatto, Arena Michela,  Chiara Pilello, Martina Oliverio  e anche Carmelo Oliverio , ex nostro studente e ora al Liceo Scientifico. Grande soddisfazione per la Dirigente Scolastica, gli insegnanti, ma  soprattutto per i bambini e i ragazzi a cui vanno le congratulazioni per questo importante traguardo. Che il nuovo anno sia per loro, e per tutti gli studenti, ricco di altrettante belle e nuove esperienze!

 

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 10-09-2018


 

L’ Istituto Comprensivo “S. Francesco” nel corso dell’anno scolastico 2017/18 ha partecipato attivamente al Progetto “SIC ITALY III, (Safer Internet Centre) – Generazioni Connesse. Co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), esso promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.Il Progetto,  coordinato dal M.I.U.R., in partenariato col Ministero dell’Interno – Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I., Movimento Difesa del Cittadino e l’Agenzia Dire; prevedeva per la sua realizzazione diverse tappe e diverse azioni:  creazione di un profilo per il nostro Istituto sul sito www.generazioniconnesse.it,  compilazione di  un questionario iniziale,  elaborazione di una check list,  presentazione di  un  Piano d’Azione, infine la stesura del  documento di “Policy e Safety” del nostro Istituto relativo alla sicurezza nella navigazione in rete. L’Istituto grazie al lavoro svolto in merito a tutto ciò, ha ricevuto un Attestato che testimonia l’esito positivo della partecipazione al Progetto nonché la qualifica di “scuola virtuosa” sui temi relativi all’uso sicuro e positivo delle tecnologie digitali.

Eventi e Manifestazioni
Pubblicato il giorno 7-09-2018